Notizie

News

Informazioni in tempo reale: notizie per data

Attualità Atp Finals, la Basilicata protagonista con il Casaro Nero con “sushirella”

Atp Finals, la Basilicata protagonista con il Casaro Nero con “sushirella”

Biagio Floro, lo chef originario di Forenza, con la sua mozzarella rivisitata ha conquistato tutti i migliori tennisti del mondo


TORINO Effetto wow stupore apprezzamento un piacere sublime per il palato. Uno show nello show. Lo chef lucano originario di Forenza Biagio Floro e il Casaro Nero azienda specializzata nei live show della mozzarella non hanno mezzi termini. Anche a Torino grazie alla fortunata collaborazione con il gruppo Camst durante le Atp Finals hanno conquistato i tennisti e gli addetti ai lavori lasciando tutti a bocca aperta con le ultime acrobazie culinarie presentate in anteprima proprio nel capoluogo piemontese: la pizza scomposta e sushirella il sushi a base di mozzarella nella fattispecie tre nighiri serviti in varie declinazioni. La passione la professionalità prima di tutto. La Basilicata nel cuore con i suoi prodotti le materie prime i sapori. Al centro di tutto appunto la mozzarella esclusivamente di latte vaccino e le sue innumerevoli variazioni. SUSHIRELLA Biagio Floro e il Casaro Nero non finiscono di stupire e di sperimentare. Come nel caso di sushirella un nighiri a base di mozzarella. Tre le varianti proposte. La prima: panna nodino uova di lompo sale Maldon olio di Forenza. La seconda: nodino salsa di maionese al lime gambero di Mazara del Vallo soffritto olio di Forenza e sale nero delle Hawaii. La terza: nodino salmone scottato flamb salsa mista con soia e aceto balsamico di Modena in glassa tartufo di Alba. LA PIZZA SCOMPOSTA Particolarmente apprezzata da tutti la pizza scomposta servita in due versioni. La prima: mozzarella fatta al momento ripiena di gorgonzola e taleggio pressata raffreddata leggermente flambata sopra una burratina condita con cipolla caramellata e guanciale croccante. Immancabile una spruzzata di peperone crusco di Senise in polvere. La seconda riprende l’idea della chef Rosanna Marziale ex concorrente di Masterchef: mozzarella fatta al momento ripiena di gorgonzola e taleggio pressata si raffredda leggermente flamb si prepara una salsa al pomodoro di Forenza aromatizzata al tartufo di Alba si mette a cuore sulla mozzarella e si serve con un po’ di peperone crusco di Senise. LE BURRATINE Immancabili sfiziose deliziose. Sono le burratine del Casaro Nero. C’è quella al pistacchio in crema di pistacchio e granella di pistacchio di Bronte. C’è quella alla barbabietola con pistillo di zafferano e granella e olio alla nocciola. C’è quella alla bottarga di muggine con le uova stratificate di mango e lime tipo cocktail. UN PO’ DI DOLCE Gran finale. Con un pizzico di dolce e un sorriso. Tutto rigorosamente in un solo boccone. Due le proposte: il macaron salato rosso con gorgonzola e cipolla caramellata. Ed infine la mozzarella molecolare all’atomo di azoto servita con passion fruit e patatina croccante. Insomma di tutto un po’ griffato Biagio Floro e Casaro Nero.

 21 novembre, 2022
Attualità Un fine settimana con l’Oktoberfest forenzese

Un fine settimana con l’Oktoberfest forenzese

Appuntamento sabato 8 e domenica 9 ottobre 2022 a Forenza, per due serate aperte a tutti, grandi e piccini


Anche Forenza si prepara ad inaugurare il suo primo Oktoberfest. Su iniziativa di alcune associazioni giovanili l’8 e il 9 ottobre 2022 a partire dalle 19 la Villa Comunale ospiterà una manifestazione interamente dedicata alla birra. I partecipanti potranno degustare prodotti tipici forenzesi accompagnandoli alle birre di produzione artigianale provenienti da birrifici locali. Non mancherà l’intrattenimento a cura di alcuni musicisti della zona e un’area giostre per i più piccoli. Sulla scia della ben più nota tradizione bavarese anche l’Oktoberfest forenzese sarà una manifestazione per tutti grandi e piccini.

 6 ottobre, 2022
Attualità Turinista e Lucanista protagonisti a Slow Food e Terra Madre. Il 26 allo stand SC15 la Merenda Sinoira con Carlo Petrini

Turinista e Lucanista protagonisti a Slow Food e Terra Madre. Il 26 allo stand SC15 la Merenda Sinoira con Carlo Petrini

Evento organizzato in collaborazione con De Maria Advisory Group e Inevento. Partner: Cosaporto, Luca Scarcella, Alessandro Spoto, Elena D’Ambrogio Navone, Motorgreen, www.ameconviene.it e www.visuresmart.it


TORINO Protagonisti non per caso. Dal 22 al 26 settembre a Parco Dora i portali www.turinista.com www.lucanista.com e De Maria Advisory Group in collaborazione con Inevento saranno presenti a Terra Madre Slow Food con uno stand di 36 mq in area Street food ingresso corso Mortara . Uno stand dinamico smart innovativo dove informazione e food allieteranno addetti ai lavori e pubblico garantendo una gustosa vivacità. Ciliegina sulla torna lunedì 26 settembre a partire dalle ore 18 presso lo stand del Turinista sarà servita agli ospiti istituzionali la merenda sinoira alla presenza del patron di Terra Madre Carlo Petrini che riceverà un premio. Insomma si torna finalmente in presenza dopo i due anni di stop dovuti alla pandemia. Tantissimi gli ospiti e i partner attesi a Parco Dora che rappresenta una delle grandi novità dell’edizione di quest’anno: dal food delivery di qualità di Cosaporto alle star della panificazione Luca Scarcella de il forno dell’angolo e Alessandro Spoto de il Pane di una volta per arrivare a Elena D’Ambrogio Navone giornalista di costume romanziera e titolare del ristorante QR Quadrilatero Romano in via delle Orfane. I monopattini le bici e gli scooter tutti rigorosamente elettrici di Motorgreen avvicineranno il pubblico alla mobilità sostenibile uno dei pilastri della transizione ecologica. Allo stand SC15 le ragazze del Turinista illustreranno i vantaggi e il valore aggiunto di due partner d’eccezione i portali www.ameconviene.it e www.visuresmart.it. Insomma news informazioni utili mobilità sostenibile e food. Raccontano Luca Pasquaretta Founder di portali www.turinista.com e www.lucanista.com e Gianfranco De Maria foodteller e titolare di una delle più interessanti agenzie di comunicazione legate al settore Food and Beverage: Il nostro è un progetto unico e assolutamente inedito ringraziamo i partner e chi ha creduto in noi in particolare gli amici di Terra madre e di Slow Food. Lo spazio che abbiamo allestito non è solo uno stand dove fare somministrazione ma è contemporaneamente anche uno show room a cielo aperto con una zona lounge dove attraverso la presenza costante di ospiti eterogenei verranno creati contenuti multimediali che a loro volta saranno distribuiti attraverso i media con cui abbiamo pianificato una collaborazione: dalle piattaforme web alla stampa online passando attraverso un network di televisioni locali che hanno mostrato interesse per la nostra attività . Il concept è curioso e intrigante al tempo stesso: street food mondo della comunicazione e storytelling si fondono insieme in uno spazio che diventa crocevia di gusti prodotti di qualità e personaggi provenienti da mondi diversi che attraverso il confronto e il dibattito animeranno le giornate all’interno dello stand. Occasione della chiusura dei lavori sarà la Merenda Sinoira prevista dalle ore 18 il 26 settembre presso lo stand SC15 a Parco Dora cuore di questa edizione. Un evento organizzato non solo per offrire ai protagonisti di Terra Madre l opportunità per salutarsi ma che diventa una grande occasione per celebrare lo straordinario Carlo Petrini che quest’anno lascia dopo più di trent anni la guida di Slow Food. Gli ospiti della Merenda Sinoira avranno l’opportunità di gustare piatti speciali caratterizzata dai forti contrasti appartenenti alla tradizione piemontese e lucana. Insomma il Piemonte che incontra la Basilicata griffati dal Turinista Lucanista De Maria Advisory Group ed Inevento.

 21 settembre, 2022
Attualità Sul lago Sirino torna in scena l’evento “ Suoni e luci sul lago”

Sul lago Sirino torna in scena l’evento “ Suoni e luci sul lago”

Dal 16 al 23 agosto un’esperienza sensoriale unica nel suo genere


In una cornice naturale davvero suggestiva quella del meraviglioso lago Sirino dal 16 al 23 agosto andrà in scena uno spettacolo sensoriale davvero suggestivo suoni e luci sul lago . Il format gratuito e che a Nemoli ormai è diventata una tradizione si presenta sotto una nuova veste. Alle installazioni di fontane danzanti e geyser sarà affiancato un nuovo show volumetrico con proiettori macchine del vento e del fumo che creeranno un’esperienza magica con nuovi colori nuove atmosfere su nuove musiche originali. Suoni e luci sul lago è un’esperienza sensoriale unica che permette agli spettatori di assistere gratuitamente ad uno spettacolo di luci ombre e giochi d’acqua a contatto diretto con la natura sulle sponde di uno dei laghi più romantici e suggestivi d’Italia. Gli eventi sul lago Sirino però oltre ad essere attrattori turistici sono anche importanti risorse economiche come sottolinea il sindaco di Nemoli Domenico Carlomagno: Continuiamo con entusiasmo un’esperienza che ci ha consentito dal 2016 ad oggi di consolidare le attività economiche ricettive dell’area di farne nascere nuove di coinvolgere i professionisti locali e di portare nel nostro territorio in cinque anni di eventi circa 150mila presenze . Dal 16 al 23 agosto sino previsti anche spettacoli gratuiti tutte le sere. L’evento è coordinato da Nicola Lanzian e curato dalla società D D Show di Roma con la gestione tecnica di Emilio Imperio e le musiche originali del maestro Rocco Petruzzi.

 19 agosto, 2022
Attualità “Matera cielo stellato”: la Città dei Sassi si illumina per la notte di San Lorenzo

“Matera cielo stellato”: la Città dei Sassi si illumina per la notte di San Lorenzo

Special guest a sorpresa della serata una “cantautrice dalla grande classe ed eleganza”


Dopo il successo della scorsa edizione torna a Matera il 10 agosto l’evento Matera Cielo Stellato. A riveder le stelle una manifestazione di carattere sociale nella notte di San Lorenzo dedicata all’osservazione del cielo nella speranza di intercettare gli astri. Organizzata con il patrocinio del Comune di Matera l’iniziativa punta a sensibilizzare sui temi dell’inquinamento luminoso del risparmio energetico della protezione e valorizzazione del cielo notturno anche con proposte di ecoturismo come l’astroturismo. Il 10 agosto la città si trasformerà in un cielo capovolto grazie a centinaia di luci led a basso impatto le quali illumineranno anche tutta l’area della Murgia materana. All’imbrunire verrà spenta la pubblica illuminazione in una parte di questa area per poter godere al meglio lo spettacolo che Matera riserverà ai suoi visitatori. Anche quest’anno la Chiesa di Santa Maria de Idris sarà il palcoscenico dell’eventualità o dalle 21.30 alle 22.15. L’edizione del 2022 riserverà anche una sorpresa. Si legge sul sito dell’evento che il 10 agosto prenderà parte alla manifestazione uno special guest: una cantautrice dalla grande classe ed eleganza che con la sua voce dal timbro caratteristico e raffinato si esibisce nel cuore di Matera omaggiando la città con una performance inedita in una location del tutto suggestiva rendendo l atmosfera della notte di San Lorenzo ancora più magica . Sarà Malika Ayane cantautrice milanese la voce in questione. L’artista avrebbe dovuto tenere il proprio concerto a Matera la sera prima ma a causa di problemi non dipendenti dalla volontà dell’artista la data è stata annullata. I fan lucani potranno comunque ascoltare la sua inconfondibile voce il giorno successivo nella cornice meravigliosa dei Sassi illuminati. L’evento quest’anno prevede la partecipazione della community di IgersItalia in collaborazione con le altre community meridionali: Igers Puglia Igers Campania Igers Calabria oltre che Igers Basilicata. A queste comunità virtuali spetterà il compito di promuovere e valorizzare il fascino di Matera stellata su Instagram. L’Asssociazione Volontari Open Culture 2019 invece si occuperà di sensibilizzare gli abitanti e i commercianti del Sasso Caveoso circa lo spegnimento delle luci di abitazioni ed esercizi commerciali.

 5 agosto, 2022
Attualità Basilicata in concerto: tutti gli eventi musicali di questa estate sul suolo lucano

Basilicata in concerto: tutti gli eventi musicali di questa estate sul suolo lucano

Da Blanco a Shade, passando per Cocciante e Malika Ayane per un’estate piena di musica


Con l’arrivo della stagione estiva si apre contestualmente anche quella dei grandi eventi agostani . Come da tradizione artisti e amministrazioni concordano una serie di date che vengono inserite all’interno dei programmi stagionali che ogni anno i paesi predispongono per l’estate. Quest’anno saranno numerosi gli artisti che giungeranno in Basilicata per esibirsi in concerto. Lucanista per questo motivo ha deciso di raccogliere alcune date in questo articolo. Si parte questa sera 3 agosto 2022 con Blanco alla Cava del Sole Matera in occasione del Sonic Park il festival della cultura e della musica che quest’anno è sbarcato nella città dei Sassi. Il 4 agosto sempre alla Cava del Sole recentemente intitolata al Presidente del Parlamento UE David Sassoli scomparso lo scorso gennaio si esibirà Riccardo Cocciante. Il 6 agosto in occasione del Vulcanica Live Festival si esibirà in concerto l’apprezzato pianista lucano Rocco Mentissi. L’evento si svolgerà a Rionero in Vulture PZ nel Palazzo Giustino Fortunato. Il 7 agosto in occasione della sentita festa di San Donato a Ripacandida PZ si esibirà il celebre rapper torinese Shade pseudonimo di Vito Ventura . Il concerto si svolgerà come da tradizione in Piazza San Donato. L’11 agosto sarà la volta di Max Gazzè il quale si esibirà a Melfi in Piazza Craxi. Il 12 agosto a Latronico PZ nel Parco delle Terme Lucane si esibirà Vinicio Capossela il quale porta in terra lucana l’esperienza del Sponz Fest . Il 14 agosto in Piazza Duomo a Melfi si esibirà il celebre cantante Ron il quale quattro giorni dopo il 18 agosto sarà a Ferrandina in Piazza del Plebiscito. Assieme a lui si esibirà l’orchestra di Massa Carrara Ensemble Symphony Orchestra . Il 15 agosto a Melfi in Piazza Duomo si esibiranno Enzo Avitabile con i Bottari di Portico. Il 16 agosto si esibirà a Rionero in Vulture in Piazza XX Settembre la leggendaria PFM. Il 17 agosto in occasione della Festa patronale di San Rocco a Tolve PZ si esibirà in Piazza Delfino il celebre rapper napoletano Clementino. Il 18 agosto a Venosa in via Tangorra si esibiranno i The Kolors. Il 21 agosto Francesco Renga canterà a Bernalda MT in occasione della Festa di San Bernardino da Siena a Bernalda. Il 23 agosto alle ore 21 sarà la volta dei Folkabbestia al Naturarte di Monticchio Atella PZ . Sempre in occasione del festival dei parchi il giorno dopo 24 agosto alla stessa ora si esibiranno a Monticchio Laghi i Musicamanovella. Il 28 agosto si esibirà a Latronico PZ il premio Oscar Nicola Piovani. Chiuderanno la stagione estiva Le Vibrazioni che si esibiranno a Grumento Nova PZ il 29 agosto e Dargen D’Amico a Potenza il 10 settembre.

 3 agosto, 2022
Attualità Magna Grecia: il piano della Basilicata per un turismo culturale integrato

Magna Grecia: il piano della Basilicata per un turismo culturale integrato

Approvato dalla Regione, il progetto coinvolge alcuni comuni e prevede interventi per quasi 5 milioni di euro


La Basilicata rilancia il turismo con Magna Grecia un progetto che coinvolge 8 comuni lucani Bernalda Policoro Scanzano J. Montalbano J. Nova Siri Pisticci Montescaglioso e Matera e 135mila abitanti con interventi per un valore di quasi 5 milioni di euro. Approvato dalla giunta regionale guidata dal Presidenre Vito Bardi il progetto punta a favorire la conoscenza e il riconoscimento da parte del mercato turistico e delle comunità locali del valore e della specificità dell’offerta turistico culturale del territorio. Gli interventi previsti riguarderanno soprattutto la costruzione di ciclovie e reti di ippovie campagne di scavi per i siti archeologici l’acquisizione della certificazione ambientale EMAS ISO 14001 l’implementazione della segnaletica per la sentieristica un intervento sulle tavole palatine nel nome di Pitagora e la costituzione di un sistema informativo territoriale per la fruizione del patrimonio culturale e la rifunzionalizzazione dei siti archeologici.

 29 luglio, 2022
Attualità A Venosa le “giornate della Preistoria“ in ricordo di Marcello Piperno

A Venosa le “giornate della Preistoria“ in ricordo di Marcello Piperno

Si terranno al Museo Archeologico Nazionale “Mario Torelli” della città d'Orazio i giorni 23 e 24 luglio 2022


Il 23 e il 24 luglio 2022 il Museo Archeologico Nazionale Mario Torelli di Venosa con la collaborazione del Museo di Storia Naturale di Parigi diretto dalla Prof.ssa Marie H lène Moncel e in collaborazione con la Soprintendenza ABAP Basilicata e il Comune di Venosa ha organizzato una due giorni dedicata alla Preistoria in memoria del prof. Marcello Piperno archeologo di fama internazionale venuto a mancare lo scorso febbraio all età di 76 anni. Lo studioso di fama internazionale noto soprattutto per i suoi scavi in Etiopia a lungo operò anche nel territorio venosino in particolare nell importante giacimento del Paleolitico inferiore di Notarchirico in seguito musealizzato. Nella due giorni verranno ricordati non soltanto i meriti scientifici ma anche il rapporto di stima e di affetto che lo legava con Venosa e i suoi abitanti. Per tutti i dettagli consultare: https: cultura.gov.it evento giornate della preistoria in ricordo di marcello piperno

 18 luglio, 2022
Attualità Lucanista: a Venosa il primo punto informativo in via Tangorra 16

Lucanista: a Venosa il primo punto informativo in via Tangorra 16

Da giovedì 21 luglio residenti e turisti potranno noleggiare bici e monopattini elettrici


VENOSA Il conto alla rovescia è iniziato. Da giovedì 21 luglio il portale www.lucanista.com metterà a disposizione di residenti e turisti monopattini e biciclette elettriche a noleggio a Venosa uno dei borghi più belli e ricchi di cultura d’Italia città di Orazio Flacco di Gesualdo dell’Aglianico del Vulture. Facile immediato ed innovativo il servizio che potrà essere attivato direttamente dalla piattaforma in una sezione apposita in home page a disposizione da giovedì 21 luglio. Il ritiro e la consegna dei mezzi in via Tangorra 16 in pieno centro storico sede per giunta del punto informativo del portale che promuove il turismo e l’enogastronomia della Basilicata inaugurato proprio per l’occasione a partire dalle ore 18:30 di giovedì 21 luglio. Diversi i servizi accessori. Oltre al noleggio di monopattini e bici elettriche gli utenti potranno usufruire della video guida con la voce narrante dell’attore venosino Fulvio Pepe e delle informazioni storico culturali relative al territorio e alle strutture ricettive alberghi ristoranti e agriturismi presenti. Tutto rigorosamente con un click. Durante i giorni dei festeggiamenti orazio2030 in onore del poeta latino il servizio di noleggio di monopattini e biciclette sarà gratuito grazie alla sensibilità e al sostegno del Comune di Venosa e della sindaca Marianna Iovanni di Confapi Matera e della Farmacia Del Gallo del dottor Francesco Bagnoli. La Basilicata è una terra meravigliosa ha sottolineato Luca Pasquaretta fondatore del portale www.lucanista.com ma non è solo Matera quando si parla di turismo e di cultura. Il nostro obiettivo è ampliare questa narrazione e far conoscere altri luoghi appunto come Venosa la perla del Vulture Melfese che non ha nulla da invidiare alla fantastica Matera. Abbiamo deciso di aprire il nostro primo punto informativo proprio nella città di Orazio coniugando innovazione e tradizione. Crediamo molto nella mobilità dolce. Girare Venosa in monopattino o in bicicletta potrebbe essere un modo alternativo sfizioso e sostenibile per vivere il turismo. Ringrazio la sindaca Marianna Iovanni Massimo De Salvo e Francesco Ramundo di Confapi Matera e il dottor Francesco Bagnoli per aver compreso lo spirito di questa iniziativa e averla sostenuta .

 18 luglio, 2022
Attualità Free to move: scopri la Basilicata in bicicletta utilizzando un’app

Free to move: scopri la Basilicata in bicicletta utilizzando un’app

Realizzata dall’APT regionale, l’applicazione conta un totale di 1.729 chilometri suddivisi in 21 itinerari ciclabili


L’Agenzia di Promozione Territoriale APT della Regione Basilicata ha realizzato un’applicazione per smartphone e tablet sul cicloturismo. L’obiettivo è quello di dare la possibilità ai turisti e ai lucani di scoprire percorsi a misura di bici all’interno del territorio regionale. L’iniziativa realizzata nell’ambito della campagna Free to Move per valorizzare l’offerta cicloturistica attraverso un servizio di comunicazione a tutto tondo prevede appunto un’app realizzata per dispositivi mobili che conta un totale di 1729 km suddivisi in 21 itinerari ciclabili. I percorsi toccano davvero di tutto: borghi punti di interesse turistico boschi. In sostanza ogni bellezza paesaggistica che la regione ha da offrire. L’app ovviamente informa i ciclisti circa la presenza di bike hotel e ristoranti individuati attraverso avvisi pubblici dell’APT aggiunge attività all’aria aperta e altri servizi come bike shop e officine. Grazie ai servizi implementati l’applicazione consente ai ciclisti di orientarsi con facilità sul territorio. La mappa è interattiva d permette di visualizzare la propria posizione grazie al GPS. È possibile effettuare il download delle mappe offline senza consumare i dati mobili del cellulare. In caso di deviazione di un percorso l’utente riceverà una notifica immediata. Eventuali errori possono essere comunicati direttamente trasmettendo la propria posizione. Attraverso il navigatore è possibile contattare direttamente i punti di interesse lungo i percorsi localizzati sulla mappa e possono essere raggiunti con la funzione To Go . L’applicazione è scaricabile dal portale Basilicata Turistica ed è disponibile per IOS e Android.

 15 luglio, 2022