Archeologia

Scavi archeologici Venosa

Scavi archeologici Venosa
430

Scavi archeologici Venosa

Venosa

Antica colonia romana, Venusia, fu fondata nel 291 a.C. dai Romani che conquistarono la zona dopo aver sconfitto definitivamente i Sanniti. La cittadina sorge in posizione strategica tra Apulia e Lucania.
A testimonianza della sua antichissima storia si trova un’importante area archeologica romana nella località di S. Rocco.
Gli elementi più interessanti del parco archeologico sono senza dubbio le terme e l’anfiteatro.
Il complesso termale è articolato in diversi ambienti quali il “frigidarium” e il “calidarium”, il bagno caldo con piccoli pilastri in mattone. All’interno è stato rinvenuto un mosaico pavimentale raffigurante animali marini.
L’anfiteatro di età Giulio Claudia, invece, poteva accogliere circa 10.000 spettatori ed era di forma ellittica. Se ne conserva parte del perimetro e delle parti di muratura negli stili opus mixtus e opus reticulatus.
All’ interno del parco archeologico è possibile ammirare il complesso della Ss Trinità.
L’edificio religioso si erge su una stratificazione architettonica di età romana mentre il nucleo originario è costituito da una Basilica paleocristiana risalente al V/VI sec a.C. fatta ampliare dagli Altavilla per accogliere un giorno le loro spoglie mortali. Nella Chiesa, infatti, grande importanza riveste la tomba del condottiero normanno Roberto il Guiscardo.
Gli Altavilla furono fortemente legati a Venosa e il loro desiderio fu quello di realizzare un complesso abbaziale di notevole grandezza ampliando quello dedicato alla Ss Trinità. Per questo nell’XI secolo iniziarono i lavori della Chiesa nuova, detta oggi Incompiuta poiché non è mai stata ultimata.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :