Attualità

Al via l’inaugurazione a Forenza del “Giardino dei Giusti dell’Umanità”

Un evento importante e unico nel suo genere in Basilicata. Appuntamento il 26 aprile alle ore 11.30 alla pineta della scuola di Forenza

Al via l’inaugurazione a Forenza del “Giardino dei Giusti dell’Umanità”
138

Al via l’inaugurazione a Forenza del “Giardino dei Giusti dell’Umanità”

Un evento importante e unico nel suo genere in Basilicata. Appuntamento il 26 aprile alle ore 11.30 alla pineta della scuola di Forenza

Un’inziativa unica nel suo genere, la prima in Basilicata. A Forenza (PZ), il giorno 26 aprile alle ore 11.30, verrà inaugurato, nel giardino del complesso scolastico forenzese, il “Giardino dei Giusti dell’Umanità”. “Uno spazio di dialogo e di educazione alla responsabilità personale che onora le donne e gli uomini che in ogni parte del mondo hanno aiutato le vittime dei genocidi, delle persecuzioni, dei regimi totalitari”. Con queste parole il sindaco di Forenza, Francesco Mastrandrea, ha descritto il progetto, frutto dell’iniziativa dei docenti e della collaborazione degli studenti.

I giusti che saranno onorati saranno:

• Janusz Korczak e Stefania Wilczynska, famosi pedagoghi polacchi che dedicarono la loro vita ai bambini e agli orfani, precursori della moderna pediatria e vittime dell’Olocausto.

• Gino Bartali: un grande campione sportivo e nella vita, dato che nel 2013 è stato dichiarato “giusto tra le nazioni” per la sua attività a favore degli ebrei durante la Seconda guerra mondiale.

• Ilaria Alpi e Miran Hrovatin: la giornalista e il cineoperatore italiani del TG3, assassinati in un attentato a Mogadiscio (Somalia) durante l’operazione Restore Hope delle Nazioni Unite. Stavano indagando su un traffico di rifiuti tossici che coinvolgeva i grandi Paesi occidentali.

• Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: due persone che non hanno bisogno di tante presentazioni. Due tra le personalità più importanti del Novecento italiano (e non solo) che hanno dedicato la propria vita allo Stato e sono morti per difenderlo dalla sua più grande “infezione” che lo perseguitava, la mafia.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :