Templari

I Templari a Forenza

I Templari a Forenza
696

I Templari a Forenza

Forenza

Ufficialmente, pare che l’Ordine dei Cavalieri Templari sia stato fondato in Francia, nel 1118, dal nobile Hugues de Payns. Tutto questo potrebbe essere falso. Mario Moiraghi, un architetto e storico medievale, presenta una scoperta d’archivio nel suo libro “L’italiano che fondò i Templari. Hugo de Paganis, cavaliere di Lucania e Campania”.
Moiraghi afferma che il fondatore dell’ordine non sarebbe, il francese Hugues de Payns (o Payens) cavaliere dello Champagne, ma un italiano, un lucano nativo di Forenza, figlio dei signori di quella città: Pagano e Emma de Paganis, nobili salernitani trasferitisi in Lucania. L’autore inoltre sostiene anche che l’ordine templare non fu fondato nel 1118, come si è sempre ritenuto da parte dei medievalisti, ma un po’ di anni prima, come sarebbe testimoniato da una lettera del 1103 inviata da Hugo de Paganis a suo zio Leonardo Amarelli di Rossano Calabro per comunicargli la morte del proprio figlio Alessandro, membro dei Templari, avvenuta in Terra Santa in uno scontro con gli infedeli. Moiraghi deduce che Hugo e suo cugino Alessandro erano membri dei Templari, ordine già esistente in quel momento. Lo Storico fa una considerazione, probabilmente rifacendosi alla notizia storicamente appurata dei nove cavalieri che fondarono l’embrione dell’Ordine templare nel 1118: l’appropriazione da parte dei francesi dell’origine dell’Ordine templare sarebbe dovuta alla falsificazione dei testi del cronista Guglielmo di Tiro procurata dai francesi a seguito della traduzione delle cronache dal latino al francese, in questo modo Hugo de Paganis di Guglielmo di Tiro divenne Hugues de Payns cavaliere dello Champagne. Secondo Moiraghi, Hugo de Paganis sarebbe sepolto nella chiesa di Giacomo a Ferrara, notizia riportata in un documento del 1621 di Marco Antonio Guerini dove è scritto a chiare lettere che Hugo de Paganis “diede principio all’Ordine dei Templari”. In tale documento si evince come Ugo abbia fatto visita al re Baldovino I in occasione della morte del cugino di lui, Goffredo di Buglione che fu uno dei principali organizzatori della prima crociata. Inoltre Ugo dei Pagani racconta anche di avere confermato al re la presenza in Terra Santa dell’ordine da lui fondato per difendere i cristiani in terra santa. Dal documento si evince come i templari e le loro gesta fossero esistiti prima del 1118. Ulteriori riscontri della nascita “lucana” dell’Ordine si evincono in un libro scritto dal monaco Simone di Saint Bertin nel 1100, in cui si narra delle origini mediterranee dei Templari e che, proprio all’epoca in cui stava scrivendo, Hugo de Paganis aveva fondato un ordine di cavalleria per la difesa della Terra Santa. Un documento del 1621, di Marco Antonio Guerini, afferma che Hugo de Paganis sia stato il primo Gran Maestro dell’Ordine.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :