Archeologia

Palazzo Ducale - Museo

Palazzo Ducale - Museo
137

Palazzo Ducale - Museo

Tricarico

Il Centro Espositivo di Tricarico ha sede nel complesso cinquecentesco di Palazzo Ducale, un edificio storico che presenta sale con soffitti lignei e pregevoli dipinti del 1700.
Oggi il palazzo ospita una pregevole raccolta di reperti archeologici che testimoniano l’importanza dell’area del Medio Basento sin dall’età arcaica come snodo strategico all’interno del sistema di comunicazione viario del tempo.
L’esposizione mostra molto dettagliatamente il dinamismo culturale che ha interessato i territori della media vallata del Basento a partire dal VI sec. a. C., con rapporti e scambi che richiamano espressamente i centri dell’area enotria e japigia.
La sezione dedicata all’età lucana attesta le profonde trasformazioni che investono le popolazioni locali tra la fine del V e il IV sec. a.C con la nascita e lo strutturarsi di numerosi abitati fortificati come quello di Civita e Serra del Cedro di Tricarico, di Oliveto, di Oppido Lucano e di Pietragalla. I contesti più tardi rappresentano un utile strumento di conoscenza e decodifica delle vicende storiche di età romana, restituendoci un patrimonio di eccezionale valore storico.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :